Come Raggiungerci
  • Via Dei Patrioti, 34 Solbiate Olona 21058 (VA)


Calendario
Dicembre 2023
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

L’odontoiatria restaurativa (o conservativa) è  la branca dell’odontostomatologia che si occupa della prevenzione e della terapia delle lesioni, sia congenite che acquisite, dei tessuti duri dei denti.

La causa principale della distruzione del tessuto dentario è la “carie“,  malattia che ha origine dalla placca batterica, la cui aggressività è legata ad elementi quantitativi e qualitativi della placca stessa e dalla risposta immunitaria personale di ognuno di noi.

Lesione Cariosa

Ha come obiettivi:

  •  l’eliminazione dei fattori causali della malattia;
  •  la motivazione del paziente ad un ottimale controllo della placca batterica ed a seguire una corretta alimentazione;
  • l’intercettazione ed arresto, se possibile, delle lesioni decalcificanti iniziali mediante terapie non invasive e di rimineralizzazione;
  • la prevenzione delle lesioni cariose mediante misure non invasive (sigillatura dei solchi);
  • la terapia delle lesioni dei tessuti duri;
  • la restituzione di forma e funzione dei singoli denti;
  • l’integrazione estetica del restauro.

L’odontoiatria restaurativa, non accompagnata da attente misure di prevenzione e profilassi, risolve solo temporaneamente i problemi del pazienti: le lesioni cariose, infatti, torneranno probabilmente a manifestarsi. È consigliabile, perciò, che le procedure restaurative siano accompagnate e seguite da misure di profilassi individuale.

Un buon programma preventivo comprende sedute di igiene orale, sedute periodiche di controllo, applicazione di fluoro sia professionale che domiciliare (sciacqui, paste dentifricie, ecc.), istruzioni per il controllo domiciliare della placca e suggerimenti dietetici.

Intarsi

Immagine rappresentante manufatti di laboratorio (intarsi) pre-cementazione – Conservativa Indiretta


Le raccomandazioni cliniche riportate in questo sito, provengono dal volume “Raccomandazioni Cliniche in Odontostomatologia (2014)“: sono state redatte da esperti della professione odontoiatrica e validate da un Gruppo tecnico di lavoro coordinato dal Ministero della Salute e rappresentativo delle principali realtà istituzionali, scientifiche e associative del settore.


– CASI CLINICI –

Trascinare a destra e sinistra la barra presente sulla figura,  per visualizzare l’ immagine precedente la terapia e quella a terapia eseguita.

Preventive Resin Restoration su due molari inferiori

Ricostruzioni dirette in resina composita su due incisivi centrali superiori

Ricostruzioni dirette in resina composita su due premolari superiori

Riabilitazione funzionale ed estetica di un quadrante mediante intarsi (terapia conservativa indiretta)

Immagini relative alla riabilitazione funzionale (conservativo-endodontica) ed estetica di un quadrante mediante 3 ricostruzioni indirette

Immagini relative alla riabilitazione funzionale (conservativo-endodontica) ed estetica di un quadrante mediante 2 ricostruzioni dirette e 2 intarsi

Immagini relative alla riabilitazione funzionale ed estetica di un quadrante mediante 3 ricostruzioni dirette ed un intarsio

Ricostruzione diretta (IV Classe) in resina composita 

Carie al colletto di canino e premolare (Va classe)

Ricostruzioni dirette (III classe)  in resina composita 

Ricostruzione diretta (IV Classe) in resina composita 

– FAQ –

(Domande Frequenti)

E’ possibile prevenire la carie?

Di che materiali sono fatte le “otturazioni”?

Sono dolorose le carie? E la loro terapia?

Cosa sono gli intarsi? Perché un’ “otturazione” non basta?